via-ai-lavori-della-pista-ciclabile

Via ai lavori della pista ciclabile

NUORO. Prendono ufficialmente il via i lavori per la realizzazione della prima pista ciclabile cittadina. Questa mattina in municipio, alla presenza del sindaco Andrea Soddu, dell’assessore ai Lavori pubblici Fabrizio Beccu e del direttore dei lavori Salvatore Boi, è stato firmato il contratto con l’impresa aggiudicataria dell’appalto. I lavori, per un importo complessivo di un milione e 800 mila euro, saranno conclusi a metà ottobre. La nuova infrastruttura sportiva avrà uno sviluppo complessivo di 1784 metri e lungo tutto il suo percorso sarà provvista di due corsie, una per senso di marcia, con larghezza 1,25 metri ciascuna.

L’impianto ciclabile sarà composto da un anello che da piazza Sardegna percorrerà viale Sardegna sino all’intersezione con via Aosta, quindi si svilupperà nella via Aosta, proseguirà in via Repubblica, nel tratto tra via Ragazzi del ’99 e piazza Sardegna, entrerà nel parco dell’Ospedale Zonchello, nell’area che costeggia il muro di recinzione lungo viale Repubblica, e uscirà dalla stessa area per terminare in piazza Sardegna. Inoltre, in corrispondenza dell’intersezione con via Aosta, partirà una diramazione che percorrerà viale Costituzione fino all’incrocio con via Colombo. Nei tratti di viale Sardegna, via Aosta e viale Costituzione, la pista sarà separata dalla carreggiata stradale da una barriera di protezione composta da un basamento prefabbricato provvisto di fioriere e bocche di lupo per il deflusso dell’acqua piovana. È anche previsto il posizionamento di rastrelliere per la sosta delle biciclette e, laddove necessario, sarà potenziato l’impianto di illuminazione, in modo particolare in corrispondenza degli attraversamenti pedonali e ciclabili.

Il percorso della pista ciclabile sarà caratterizzato dalla presenza di apparecchiature che consentiranno l’utilizzo delle più moderne tecnologie di comunicazione a servizio dei cittadini. Più precisamente, verranno installati pali modulari dotati di dispositivi che consentiranno la diffusione del segnale wi-fi; la comunicazione tramite pannelli informativi; la sorveglianza mediante telecamere e la comunicazione di emergenza (pulsanti di Sos).

«Stiamo mettendo a frutto gli anni di sforzi che sono serviti per reperire le risorse necessarie per fare di Nuoro la città dello sport e del benessere», commenta il sindaco Andrea Soddu. «La realizzazione della pista ciclabile – continua – rappresenta uno degli interventi chiave per raggiungere questo obiettivo. Insieme al parco che sorgerà all’interno dell’ex-Artiglieria e agli impianti già esistenti stiamo riqualificando un’intera zona che cambierà il modo di vivere il capoluogo».

«L’impiantistica sportiva è sempre al centro della nostra azione politica», aggiunge l’assessore Fabrizio Beccu. «Stiamo rimodernando le strutture esistenti e ne stiamo realizzando di nuove. È un preciso impegno che abbiamo preso con i cittadini e lo stiamo onorando. Nuoro ha tutto il potenziale per diventare un punto di riferimento regionale e nazionale per chi pratica sport a livello agonistico o amatoriale».

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *