verona:-in-un-ristorante-cinese-si-schiaccia-il-cibo-con-le-scarpe

Verona: in un ristorante cinese si schiaccia il cibo con le scarpe

verona:-in-un-ristorante-cinese-si-schiaccia-il-cibo-con-le-scarpe

In un ristorante il cavolo era pestato con i piedi: questo non è l’inizio di un aneddoto di antiche tradizioni ma quanto successo a Verona, in un ristorante cinese. Il cavolo per i famosissimi involtini primavera era preparato in modo anomalo, schiacciato con le scarpe.

L’intervento della Guardia di Finanza

Siamo precisamente a Caldiero, in provincia di Verona. Grazie alla segnalazione di un cliente del ristorante che si era accorto di comportamenti sospetti in cucina, e grazie al Comando Provinciale della Guardia di Finanza locale, è stato scoperta una serie di orrori. Non solo alcuni dipendenti non lavoravano in regola, ma soprattutto che le norme igieniche erano spesso ignorante. Gli ingredienti per preparare gli involtini primavera avevano un tocco in più: erano triturati pestandoli con le scarpe. Questa non è solo un’ipotesi ma un fatto realmente accaduto, come provano le immagini delle videocamere di sorveglianza.

Non solo le schiaccianti prove, ma anche alimenti scaduti e avariati sono stati rinvenuti dalla Guardia di Finanza, in un locale che in generale mostra condizioni igieniche molto approssimative. Sono stati apposti i sigilli, seguiti da multe, che rimarranno sulle porte del locale fino a quando i gestori non riusciranno ad assicurare e rispettare le normali regole igienico sanitarie.

Se vuoi aggiornamenti su Verona: in un ristorante cinese si schiaccia il cibo con le scarpe inserisci la tua email nel box qui sotto:

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Abbiamo ricevuto la tua richiesta di iscrizione. Se è la prima volta che ti registri ai nostri servizi, conferma la tua iscrizione facendo clic sul link ricevuto via posta elettronica.

Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i seguenti campi opzionali.

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *