uomini-e-donne,-giulio-raselli-si-scaglia-contro-alcuni-influencer:-“fate-cag*are!”

Uomini e Donne, Giulio Raselli si scaglia contro alcuni influencer: “Fate cag*are!”

L’ex tronista fa delle considerazioni a poche ore dalla polemica che ha visto coinvolta Chiara Biasi

Giulio Raselli è noto grazie alle sue numerose partecipazioni nei programmi di Canale 5.

Conosciuto grazie a Uomini e Donne nelle vesti di corteggiatore della bella Giulia Cavaglià, entrò poi a far parte del cast di Temptation Island come tentatore di Sabrina Martinengo, infine tornò nel dating show di Maria De Filippi come tronista e scelse la pugliese Giulia D’Urso.

Nonostante il forte sentimento che li legava i due lo scorso settembre avevano messo fine alla loro storia. Qualche mese fa però la coppia si è ritrovata di nuovo al centro del gossip a causa di un incontro casuale a Milano.

I due sembrerebbero essere in buoni rapporti e sono sempre molto attivi sui social. A proposito di social Giulio si è da poco sfogato nelle sue Instagram stories riguardo i followers falsi.

Il giovane ha attaccato, senza fare nomi, molti suoi colleghi accusandoli di ricorrere all’acquisto di followers:

Partiamo dal presupposto che è un discorso che non mi appartiene, perché non l’ho mai aperto, non me ne è mai fregato un c****, perché parlare delle altre persone proprio nella vita non mi è mai interessato. [….] Ma oggi vorrei veramente porre un quesito che in tanti sicuramente vi sarete già posti […] vi rendete conto che tanta gente ha magari 100 mila followers e il giorno dopo ne ha 236 poi 241…ecco quella gente lì se li compra.

Giulio è sempre stato molto colorito e anche questa volta ha usato termini molto espliciti:

Fate cag*re! E poi io apro i vostri like perché voglio proprio vedere […] dalla Turchia, dal Kazakistan. Raga fa cag*re, tenetevi i vostri. Se li perdete, li guadagnate, bravi voi. Ma fate cag*are.

Ha poi aggiunto:

Perché dobbiamo andare a trovare, a cercare, scorciatoie, sotterfugi, cose losche. […] Perché non siamo effettivamente nostro valore, io non so se perderò tutti i followers, non se se ne avrò un milione fra due anni […] non mi importa in verità, mi importa a livello lavorativo perché è una cosa importante però l’importante è che sia reale. L’importante è che sia gente che abbia voglia di seguirti perché sei tu. Io non ho bisogno di comprare followers perché mi sentirei veramente uno stupido a farlo.

Chiudendo il discorso ha affermato che:

Ognuno è quello che è nella vita. Tutto va guadagnato con un senso, non così. Chiudendo il discorso, rapidamente, diffidate realmente delle persone che tendono e vogliono apparire e basta nella vita, ci vuole concretezza. Tanto fumo e niente arrosto, questa è la verità.

Lo sfogo di Raselli arriva a poche ore dalla polemica che vede protagonista una notissima influencer: Chiara Biasi accusata nelle scorse ore da Il Musazzi proprio di aver acquistato followers.

Il Musazzi afferma di aver controllato i seguaci dell’influencer e di aver scoperto diversi account inattivi oltre a una discrepanza tra numero di follower e like alle foto.

La Biasi attraverso una storia su Instagram ha risposto alle insinuazioni:

Comunque borse false e followers finti sono cose che io non ho mai comprato.

Instagram Biasi

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *