ufficio-di-prossimita,-via-libera-della-regione

Ufficio di prossimità, via libera della Regione

ALGHERO. L’istituzione dell’ufficio di prossimità nella Riviera del Corallo fa un passo in avanti importante. Nei giorni scorsi, il programma presentato da Alghero insieme ai comuni di Olmedo, Uri, Putifigari, Villanova Monteleone, Romana e Monteleone Roccadoria, ha ottenuto il punteggio massimo fra tutte le manifestazioni di interesse giunte sul tavolo dell’assessorato regionale alla programmazione.

La nascita degli uffici sarà funzionale al decongestionamento dell’accesso ai tribunali che, grazie alla collaborazione e il coinvolgimento degli enti locali e il supporto dei sistemi informatici, potrà mostrarsi efficace e sarà un servizio capace di avvicinare il “sistema giustizia” al cittadino.

Dopo il via libera dalla Regione, ora la tocca al consiglio comunale algherese approvare e deliberare l’istituzione dell’ufficio, individuando anche la sede. Con la costituzione degli uffici di prossimità sul territorio sarà possibile per i cittadini ricevere informazioni e predisporre atti di volontaria giurisdizione per i quali, oggi, occorre recarsi presso gli uffici giudiziari situati nelle sedi dei tribunali ordinari. Grazie a questo servizio i cittadini avranno un filo diretto con chi amministra la giustizia e potranno avere risposte più veloci sulle questioni che riguardano la sfera familiare e personale.

Le attività dell’ufficio di prossimità, di concerto con i tribunali, saranno diverse come, ad esempio, presentare la pratica per la nomina di un tutore di una persona non autosufficiente, chiedere direttamente un’autorizzazione che riguardi una persona da assistere così come i documenti necessari per recarsi in un Paese extraeuropeo; inviare, depositare, ricevere atti dagli uffici giudiziari del territorio in via telematica in modo da annullare le distanze; ricevere comunicazioni e notificazioni da parte delle cancellerie. (n.n.)

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *