trasportava-rifiuti-pericolosi,-a-senorbi-30enne-finisce-nei-guai

Trasportava rifiuti pericolosi, a Senorbì 30enne finisce nei guai

NURRI. Un extracomunitario trentenne, domiciliato a Senorbì, in regola con il permesso di soggiorno, è stato denunciato a piede libero dai carabinieri della stazione di Nurri per attività di gestione di rifiuti non autorizzata. L’uomo mentre transitava a bordo del proprio autocarro nella strada provinciale che si dirama dalla statale 128 e conduce a Nurri è stato fermato ad un posto di controllo istituito dai militari, in località “Taccu”, nei pressi della rotonda che consente di immettersi nella zona industriale del paese del Sarcidano, nell’ambito di un servizio a fini preventivi disposto dal comandante della compagnia di Isili.

L’uomo a bordo del mezzo trasportava per conto terzi, senza le necessarie autorizzazioni, numerosi scarti di tipo ferroso e altri rifiuti pericolosi. I militari dopo avergli contestato l’infrazione e formalizzato la denuncia gli hanno anche sequestrato il documento di circolazione e il veicolo nonchè i rifiuti che dovranno essere conferiti in una apposita discarica autorizzata.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *