tensione-allo-sfratto-a-decimoputzu,-l’imprenditore-disperato:-“non-vado-via”

Tensione allo sfratto a Decimoputzu, l’imprenditore disperato: “Non vado via”

Mattinata molto tesa quella di questa mattina davanti al cancello della famiglia Pisano nelle campagne di Decimoputzu, dove dalle prime ore della mattina si sono riunitici cittadini e amici per impedire lo sfratto esecutivo.

Erano diverse decine le persone presenti e anche il sindaco Alessandro Scano ha voluto portare tutto il Consiglio Comunale davanti all’abitazione per esprimere solidarietà alla famiglia.

Sono oltre 30 gli imprenditori che in questi mesi si troveranno davanti a casa l’ufficiale giudiziario e per questo motivo il sindaco di Decimoputzu nelle settimane scorse aveva rassegnato le dimissione davanti al Prefetto in segno di protesta.

Alla fine, dopo una lunga trattativa, lo sfratto è stato rinviato di un mese, ma la situazione è disperata per centinaia di famiglie in tutta la Sardegna.

Leggi altre notizie su www.cagliaripad.it

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *