storia-dell’ospizio-marino-nel-libro-di-campus

Storia dell’Ospizio Marino nel libro di Campus

ALGHERO. “Come nasce l’Ospizio Marino di Alghero” è il libro di Stefano Campus che verrà presentato questa mattina nella sala conferenze del Quarter con inizio alle 10 alla presenza, oltre che dell’autore, anche del sindaco Mario Conoci, dell’assessore alla Cultura Marco Di Gangi, del commissario Assl di Sassari Flavio Sensi e dell’editore Claudio Calisai. Si tratta di un libro che racconta aneddoti curiosi sull’opera realizzata grazie al contributo del conte Giuseppe Alberto Larco in una Alghero che agli inizi del Novecento, con 11mila residenti, poteva contare su ben due ospedali, il civile e il marino.

Nel libro oltre a descrivere come è nato l’Ospizio Marino, sorto nei primi anni del Novecento nei bastioni Pigafetta, adiacente all’Ospedale Civile, viene approfondita la storia del benefattore algherese. Il testo è completato dalla pubblicazione integrale di diversi documenti, tra i quali una lettera autografa inedita del conte Giuseppe Alberto Larco. Il libro, realizzato con il contributo della Fondazione di Sardegna, è pubblicato dall’associazione Òmnium Cultural in collaborazione con Panoramika Editrice. (n.n.)

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *