sorveglianza-speciale-per-capo-ultra

Sorveglianza speciale per capo ultrà

(ANSA) – MILANO, 15 GIU – Sorveglianza speciale per 2 anni e 6 mesi con prescrizioni tra cui il divieto di “accedere” allo stadio di San Siro, da cui dovrà tenersi a distanza di 2 km, per “spezzare quel legame pericoloso” con la “tifoseria interista” e per tutelare gli ultrà non “criminali”. E’ la misura, disposta dalla Sezione misure di prevenzione del Tribunale di Milano e richiesta dalla Questura, per lo storico capo ultrà Vittorio Boiocchi, 68 anni, arrestato l’ultima volta a marzo e incapace, come scrivono i giudici Roia-Tallarida Pontani, “di imbastire un progetto di vita alternativo rispetto ad una carriera deviata che lo ha visto detenuto” dal 1992 al 2018. (ANSA).

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *