«sex-and-the-city»:-la-prima-foto-del-revival-profuma-di-nostalgia

«Sex and the City»: la prima foto del revival profuma di nostalgia

Ordinate un Cosmopolitan e infilatevi un paio di scarpe costose perché And Just Like That, il revival di Sex and the City che vedremo presto su HBO Max, sta finalmente diventando realtà. Dall’annuncio dello scorso gennaio, la macchina organizzativa di quella che è stata definita una delle reunion più attese di sempre ha iniziato a capire non solo in quale maniera la storia poteva ripartire dopo tanti anni, ma anche quali attori avrebbero accettato di riprendere i loro ruoli nella serie. Dopo il sonoro «no» di Kim Cattrall, che ha spiegato che è ora che Samantha Jones venga interpretata da un’attrice più giovane che riesca a lanciare un nuovo messaggio di inclusività, sono Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon e Kristin Davis ad aprire le danze sfilando per le vie di Manhattan nella prima foto ufficiale del revival.

Belle, eleganti, sicure di sé, Carrie Bradshaw (Parker), Miranda Hobbes (Nixon) – l’unica con i capelli grigi, Charlotte York (Davis) riprendono possesso della loro città e della loro vita senza rinunciare al glam che le ha fatte conoscere al pubblico la prima volta, quando nel 1998 su HBO debuttava una serie destinata a fare storia. Il tempo, però, è trascorso un po’ per tutti, e le protagoniste non fanno eccezione: Just Like That, che attualmente prevede 10 nuovi episodi di mezz’ora l’uno, continuerà a raccontare le vite di Carrie, Charlotte e Miranda cinquantenni, mentre navigano nell’amore e nelle amicizie nella Grande Mela. Non saranno, però, sole. Oltre a loro, anche Chris Noth, storico interprete di Mr. Big, riprenderà il suo personaggio dopo un lungo tira e molla che ha lasciato intendere a molti che anche lui, come Cattrall, avesse chiuso.

http://www.vanityfair.it/Sfoglia gallery

Tornano, però, anche Wille Garson nel ruolo di Stanford Blatch, Mario Cantone in quello di Anthony Marentino, Evan Handler in quello Harry Goldenblatt e David Eigenberg in quello di Steve Brady. A unirsi ai veterani anche la vincitrice del Tony Sara Ramirez, che impersonerà un comico non binario di nome Che Diaz, che ospita regolarmente Carrie nel suo spettacolo. E mentre arriva la notizia che la costumista storica di Sex and the City, Patricia Field, non curerà lo styling di And Just Like That perché impegnata in altro show di Darren Starr, Emily in Paris, (l’incarico è stato affidato alla collega Molly Rogers) non resta che attendere nuovi sviluppi da HBO Max, che ha ormai tra le mani la gallina dalle uova d’oro della prossima stagione televisiva.

LEGGI ANCHE

«Sex and the City»: anche Mr. Big dice sì al revival

LEGGI ANCHE

«Sex and the City, il revival»: così sarà giustificata l’assenza di Samantha

LEGGI ANCHE

Sarah Jessica Parker: «Kim Cattrall farà sempre parte di noi»

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *