reggio-calabria:-iniziata-la-rimozione-dei-materiali-della-sala-calipari-|-foto

Reggio Calabria: iniziata la rimozione dei materiali della Sala Calipari | FOTO

Il presidente Mancuso ed il direttore dell’Arpal Pappaterra lo scorso Febbraio hanno siglato un accordo di collaborazione per le fasi di rimozione dei materiali di risulta

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

/

Dopo il crollo del tetto della Sala Calipari di Palazzo Campanella, sede del Consiglio Regionale, a Reggio Calabria, avvenuto il 31 luglio del 2020, finalmente qualcosa si muove per il suo ripristino. Da qualche giorno sono iniziati i lavori di rimozione dei materiali di risulta, come si evince dalle foto a corredo dell’articolo. Da menzionare che, lo scorso febbraio, il presidente Mancuso ed il direttore dell’Arpacal Pappaterra hanno siglato un accordo di collaborazione per le fasi di rimozione dei materiali di risulta.

L’Arpacal mette a disposizione del Consiglio regionale il personale qualificato per la caratterizzazione preliminare dell’area interessata dal crollo della copertura dell’Auditorium e appunto, sta fornendo il supporto tecnico scientifico per le fasi propedeutiche alla rimozione del materiale non più utilizzabile dopo il crollo.


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.