punteruolo-rosso,-via-alle-disinfestazioni

Punteruolo rosso, via alle disinfestazioni

ALGHERO. Prosegue la lotta al punteruolo rosso in tutto il territorio algherese. Da ieri sono iniziati gli interventi di disinfestazione contro l’insetto che negli ultimi anni ha fatto una vera strage di palme. A effettuare gli interventi sono gli operai della società Alghero In House secondo un calendario concordato con l’ufficio dell’assessorato comunale all’ambiente.

Per evitare contatti con le persone, si è scelto di intervenire durante le ore notturne, dall’una alle 7 del mattino. Nelle giornate di ieri e oggi si è iniziato con le palme di via Vittorio Emanuele, viale della Resistenza, via Giovanni XXIII, Le Bombarde e viale Primo Maggio tra Alghero e Fertilia. Nelle giornate di domani le aree interessate dalla disinfestazione contro il punteruolo rosso sono: zona Palazzo dei Congressi, quartiere La Pietraia e borgata di Fertilia. Infine tra il 18 e il 21 giugno saranno trattate le palme della borgata di Santa Maria La Palma e quelle sul lungomare Barcellona. Intanto, per quanto riguarda i numeri ceppi di palme uccise dal punteruolo rosso, l’amministrazione comunale aveva pensato all’eliminazione anche perché antiestetici. Nella Riviera del Corallo, su 1200 palme censite, del tipo “phoenix canariensis”, ben 600 sono state uccise dal terribile coleottero. Lo scorso mese di marzo, su iniziativa dell’assessorato all’ambiente, era stato sperimentato un nuovo macchinario per la rimozione dei ceppi che consiste in una trivella che penetra nel terreno sino ad una profondità di 80 centimetri, per un diametro di 60, e in pochi minuti polverizza il ceppo. Ad Alghero il lavoro da fare sarebbe grosso, per cui gli uffici comunali erano al lavoro per reperire i fondi necessari. Un lavoro che andrebbe ad abbellire zone, come il lungomare, dove il punteruolo rosso ha distrutto delle bellissime palme antiche che sarebbero sostituite con una nuova pianta.(n.n.)

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *