perde-l’orientamento-mentre-va-a-pescare-a-castiadas:-lo-ritrovano-i-carabinieri-in-mezzo-alla-vegetazione

Perde l’orientamento mentre va a pescare a Castiadas: lo ritrovano i carabinieri in mezzo alla vegetazione

MURAVERA. Brutta avventura, fortunatamente a lieto fine per un rappresentante di commercio sessantenne di Cagliari. L’uomo con l’intento di recarsi a pescare a “Cala sa Figu” nel litorale di Muravera, ha parcheggiato l’auto in una piazzola della strada comunale che si dirama dalla provinciale 20 San Priamo – Castiadas e conduce a Capo Ferrato. Mentre percorreva il sentiero accidentato che conduce al mare ha perso l’orientamento a causa della fitta vegetazione. Resosi conto di essersi smarrito ha chiesto aiuto al 112.

La centrale operativa della compagnia di San Vito ha immediatamente disposto l’attivazione delle ricerche. L’uomo esausto, assetato e privo di forze e con diverse escoriazioni è stato rintracciato circa due ore dopo dai carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di San e del posto fisso estivo di Costa Rei. Si trovava steso a terra tra la folta vegetazione. L’uomo ha rifiutato le cure mediche del personale del 118 allertato dai carabinieri.

I militari lo hanno riaccompagnato nel luogo dove aveva parcheggiato l’auto con la quale è rientrato a Cagliari nella propria abitazione. È stata provvidenziale naturalmente nella circostanza la fortuna e l’ottima conoscenza che i militari intervenuti avevano dell’area impervia in cui si era smarrito.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *