olbia,-sesso-con-minorenne,-assolto:-sui-social-dichiarava-di-averne-19

Olbia, sesso con minorenne, assolto: sui social dichiarava di averne 19

sesso con minorenneDramatic grunge portrait of a girl crying with her hands on her face isolated on a black background

17 Novembre 2022

Assolto un giovane di Olbia per sesso con minorenne.

Assolto dal tribunale di Tempio perché il fatto non sussiste. Si è conclusa in questo modo l’odissea giudiziaria di un 23enne di Olbia accusato di aver fatto sesso con una minorenne, che all’epoca dei fatti aveva 14 anni.

Dal processo è emerso che la ragazzina aveva dichiarato di avere 19 anni, così come riportato nel suo profilo social, mentre invece ne aveva appena 14. Dalla conoscenza online si era passati al reale, rivelandogli di avere 16 anni, subito dopo aver consumato il rapporto. Una bugia che è valsa l’assoluzione per il giovane poiché il fatto non sussiste.

Anche la minorenne, sentita durante l’incidente probatorio, aveva dichiarato che il rapporto sessuale si era consumato in maniera consensuale. Nessun elemento di costrizione, dunque, sostenendo quindi la tesi della difesa del ragazzo. Il fatto risale al 2019, quando il giovane e l’adolescente si erano conosciuti sui social dove lei dichiarava di avere 19 anni. La famiglia della ragazzina, dopo aver scoperto la relazione tra i due, aveva denunciato il giovane per violenza sessuale su minore di 14 anni. Ora per il giovane l’incubo è finito, perché il tribunale lo ha assolto dal reato di sesso con minorenne.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.