nuovo-stop-esterno-per-la-raimond-sassari,-va-ko-a-bolzano

Nuovo stop esterno per la Raimond Sassari, va ko a Bolzano

La Raimond Hanbdall Sassari perde, a Bolzano, la gara che ha aperto l’undicesima giornata della Serie A Gold.

Alla Palestra Raiffeisen, Leo Querin e compagni vengono sconfitti con il punteggio di 35-31 dalla squadra guidata da Mario Sporcic. Quella incassata è la terza sconfitta in campionato, la seconda consecutiva in trasferta. I rossoblù rimangono a quota quindici punti, ancora terzi.

Dopo i primi cinque minuti trascorsi in equilibrio, i rossoblu costruiscono il primo doppio vantaggio (5-7 all’8’). Il margine, seppur minimo, viene conservato dalla Raimond per buona parte del primo tempo, la cui fase centrale trascorre con i sassaresi sempre avanti. Al 22’, con il gol di Basic, arriva il pari di Bolzano, al quale gli ospiti rispondono con due reti consecutive, firmate da Grbavac e Bronzo (14-16 al 24’). A cinque secondi dalla sirena, Nardin segna il 17-18 con il quale si chiude la prima frazione.

In avvio di ripresa, Sassari torna sul +2 ma viene riagganciata da un’inarrestabile Pandzic, capace di segnare ben sedici reti. Bolzano si prende l’inerzia della partita e manda a referto un parziale di 3-0 (26-23 al 13’). Due rigori di Bronzo riportano la Raimond sotto di un solo gol. Sul 26-25, gli altoatesini segnano sei reti in fila senza subirne, indirizzando definitivamente la gara (32-25 al 52’). I minuti finali servono solo per stabilire il risultato finale, i sardi rientrano fino al -4 senza riuscire ad evitare il ko esterno.

Leggi le altre notizie su www.cagliaripad.it

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.