notte-bianca-dello-sport-in-ciociaria,-piergiorgio-fascina-ospite-a-cassino-–-area-c

Notte Bianca dello Sport in Ciociaria, Piergiorgio Fascina ospite a Cassino – Area C

Si è svolta oggi in Sala Restagno la conferenza stampa di presentazione della Notte Bianca dello Sport che si terrà a Cassino il prossimo sabato 17 settembre a partire dalle 17:30 fino alle 23:30. Molte le associazioni e le società sportive presenti e molte che hanno dato la loro adesione per costruire un evento all’insegna dello sport inteso come vera e propria “cultura”. 

A fare gli onori di casa l’Assessora allo Sport Maria Concetta Tamburrini che ha sottolineato l’importanza di una iniziativa che incarna alcuni degli obiettivi principali perseguiti fin dall’inizio dall’attuale Amministrazione:” La Notte Bianca dello Sport non solo può essere vissuta come consapevolezza dell’importanza di acquisire sani ed equilibrati stili di vita, ma rappresenta anche la concretizzazione di intenti e sinergie condivise tra il Comune e le associazioni del territorio che giorno dopo giorno costruiscono percorsi di sensibilizzazione allo sport. Quest’anno abbiamo cercato di valorizzare ancora di più la presenza dello sport paralimpico, una linea di intenti che l’assessorato allo Sport sta perseguendo in modo sempre più sistemati soprattutto negli ultimi mesi”. 

 “Lo sport unisce – ribadisce nel suo intervento la Presidente del Consiglio Barbara Di Rollo – perché abbatte barriere e pregiudizi, perché crea connessioni e contesti di relazioni sane: La notte bianca nasce proprio con l’intento di mostrare al territorio le numerose iniziative sportive che già animano il contesto e, magari, permettere adi poter sperimentare anche nuove discipline”.

Presente alla conferenza Piergiorgio Fascina, consigliere del Comitato Italiano Paralimpico Lazio, il quale ha ribadito l’importanza di eventi che sappiano mettere al centro lo sport come “palestra di inclusione e di aggregazione”, in cui l’incontro tra istituzioni, associazioni, società ed atleti, possa diventare espressione di una società sempre più aperta e sensibile alle tematiche della disabilità. L’ intervento del plurimedagliato atleta paralimpico Giuseppe Campoccio ha reso ancora più incisivo e concreto il messaggio lanciato dal consigliere CIP invitando tutti a prevedere progetti che favoriscano l’inserimento sportivo anche di bambini e bambine con disabilità e interventi concreti che abbattano nelle strutture sportive del territorio tutte le barriere architettoniche. 

L’intervento di Daniele Grossi, presidente dell’associazione Togheter che sta curando tutto l’aspetto tecnico- organizzativo, ha chiuso la conferenza sintetizzando il loro impegno in una frase molto incisiva “vogliamo agire perchè attraverso il nostro impegno vogliamo contribuire a rendere la nostra società sempre più attenta e rispettosa di tutti”. 

Appuntamento allora a sabato 17 nella Piazzetta dei Murale alle 17:30 per la cerimonia di apertura e per la parata di tutte le associazioni che daranno vita alla seconda edizione della Notte Bianca dello Sport di Cassino.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.