nicturia:-quando-ci-si-sveglia-ogni-notte-per-andare-in-bagno

Nicturia: quando ci si sveglia ogni notte per andare in bagno

Nicturia: quando ci si sveglia ogni notte per andare in bagno Nicturia: quando ci si sveglia ogni notte per andare in bagno

Un disturbo caratterizzato dalla necessità di urinare più volte nel corso della notte che implica risvegli frequenti e una conseguente perdita di sonno con stanchezza quotidiana. Ecco le cause e i rimedi

Avere il sonno interrotto dalla necessità di urinare (il termine medico è nicturia) è una delle cause più comuni di perdita di sonno, specialmente con l’avanzare dell’età. Quasi i due terzi degli adulti tra i 55 e gli 84 anni affrontano questo problema per più notti ogni settimana.

Chi ne soffre lievemente tende in genere a svegliarsi due volte a notte, ma nei casi più gravi, si può arrivare a interrompere il sonno fino a cinque o sei volte a notte. Il risultato è una significativa perdita di sonno con conseguente affaticamento diurno.

LE CAUSE DELLA NICTURIA

La nicturia diventa più comune con l’età, in parte a causa dei normali cambiamenti. Inoltre, è da considerare che le persone anziane hanno maggiori probabilità di avere problemi medici che colpiscono la vescica.

Altre possibili cause includono il diabete, l’infezione del tratto urinario, gli effetti collaterali di alcuni farmaci. Anche il consumo di molti liquidi. poche ore prima di andare a dormire può contribuire a questo problema, in particolare se le bevande contengono alcol o caffeina.

COME SI RISOLVE

Ci sono principalmente tre modi per trattare questo problema:

1.correggere eventuali problemi di salute sottostanti. Quasi sempre, il primo passo è cercare di identificare qualsiasi causa medica per la minzione notturna frequente e correggerla.

2. correggere l’approccio comportamentale: per esempio, iniziare a ridurre quanto si beve nelle due ore prima di andare a dormire, può essere d’aiuto.

3. iniziare un trattamento con farmaci.  Se la nicturia non migliora, il medico può prescrivere farmaci per trattare una vescica iperattiva. Esistono diverse scelte disponibili e uno specialista può certamente suggerire la soluzione più adatta al caso.

LEGGI ANCHE

Yoga, 6 posizioni da praticare per dormire bene

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *