mondiali-qatar-2022,-lo-stadio-al-bayt:-la-‘tenda-beduina’-extra-lusso-che-ospitera-la-gara-inaugurale

Mondiali Qatar 2022, lo stadio Al-Bayt: la ‘tenda beduina’ extra lusso che ospiterà la gara inaugurale

Lo stadio Al-Bayt è uno dei più iconici dei Mondiali del Qatar 2022: prende spunto dalla ‘tenda beduina’, ospita una suite e fa parte di un complesso che comprende centri commerciali e un ospedale

  • Foto di Noushad Thekkayl / Ansa

    Foto di Noushad Thekkayl / Ansa

  • Foto di Ali Haider / Ansa

    Foto di Ali Haider / Ansa

  • Foto di Ali Haider / Ansa

    Foto di Ali Haider / Ansa

  • Foto di Noushad Thekkayil / Ansa

    Foto di Noushad Thekkayil / Ansa

  • Foto di Ali Haider / Ansa

    Foto di Ali Haider / Ansa

  • Foto di Ali Haider / Ansa

    Foto di Ali Haider / Ansa

  • Foto di Ali Haider / Ansa

    Foto di Ali Haider / Ansa

  • Foto di Ali Haider / Ansa

    Foto di Ali Haider / Ansa

  • Foto di Ali Haider / Ansa

    Foto di Ali Haider / Ansa

  • Foto di Ali Haider / Ansa

    Foto di Ali Haider / Ansa

/

Tutto pronto per l’inizio dei Mondiali del Qatar 2022, i primi che si giocano, eccezionalmente, in inverno. Grande attesa per vedere in campo i grandi campioni del calcio mondiale con le loro rispettive nazionali, ma non solo: l’occhio si posa anche sui particolari stadi del Qatar, molti dei quali creati appositamente per il Mondiale. La gara inaugurale si giocherà allo stadio Al-Bayt ispirato a… una tenda!

La tenda beduina extra lusso

La prima gara della competizione, quella fra il Qatar padrone di casa e l’Ecuador, avrà luogo presso l’Al-Bayt Stadium. Lo stadio sorge ad Al Khawr nel nord-est del Qatar, possiede una capienza di 60.000 posti (ridotti a 32.000 dopo il Mondiale) ed è stato inaugurato l’11 febbraio 2021 per ospitare alcune gare della Coppa Araba FIFA 2021 fra cui la finale. La sua particolarità riguarda la forma della struttura, ispirata a una tenda beduina. Raggiunge i 37 metri d’altezza ed è dotato di un tetto mobile, simile a quello di Wimbledon, capace di chiudersi in 20 minuti e garantire le migliori condizioni climatiche per la partita in corso. Lo stadio ospita una lussuosa suite e fa parte di un complesso nel quale sono presenti centri commerciali e anche un ospedale.

Le partite che si giocheranno allo stadio Al-Bayt

20 novembre

Qatar-Ecuador (Girone A)

23 novembre

Marocco-Croazia (Girone F)

25 novembre

Inghilterra-USA (Girone B)

27 novembre

Spagna-Germania (Girone E)

29 novembre

Olanda-Qatar (Girone A)

1 dicembre

Costa Rica-Germania (Girone E)

4 dicembre

1B-2A (ottavi di finale)

10 dicembre

Vincente 1B-2A – Vincente 1B-2C (quarto di finale)

14 dicembre

Vincente quarto di finale 3- vincente quarto di finale 4 (semifinale)


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.