mondiali:-la-birra-in-qatar-torna-proibita,-tifosi-e-sponsor-infuriati

Mondiali: la birra in Qatar torna proibita, tifosi e sponsor infuriati

DOHA — Il Mondiale non è ancora iniziato, ma nelle torride strade di Doha, dove ti soffiano in faccia trenta gradi anche dopo il tramonto, trovare birra sta diventando impossibile. Che quello dell’alcol fosse un problema serio, per il religiosissimo Qatar, era noto. Non era immaginabile invece come pensasse di affrontare la questione. Ci si era sorpresi della promessa, ostentata per mesi, di permettere la vendita di boccali e lattine fuori dagli stadi: erano addirittura già previsti dei chioschi autorizzati intorno a ogni impianto, anche se soltanto fino a un’ora prima del fischio d’inizio.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.