mestieri-del-mondo-davvero-insoliti,-xiao-sheng-“consulente-emotivo”:-separa-gli-uomini-sposati-dalle-loro-amanti

Mestieri del mondo davvero insoliti, Xiao Sheng “consulente emotivo”: separa gli uomini sposati dalle loro amanti

Mestieri del mondo davvero insoliti, Xiao Sheng “consulente emotivo”: separa gli uomini sposati dalle loro amanti

Xiao Sheng è un professionista insolito. Un “consulente emotivo” che si occupa di separare gli uomini sposati dalle loro amanti e assicurarsi che tornino dalle loro mogli, le quali sono quelle che si avvalgono dei suoi servizi.

Xiao Sheng è un professionista insolito. Un “consulente emotivo” che si occupa di separare gli uomini sposati dalle loro amanti e assicurarsi che tornino dalle loro mogli, le quali si avvalgono dei suoi servizi.

Situazioni delicate, imprevisti, stratagemmi di vario: tutto ciò fa sì che il costo di un servizio di questo tipo sia molto caro. Ma non è un problema per Xiao: l’uomo ha avviato questa attività da sei anni e oggi ha uno staff di 8 persone che lavorano al suo fianco.

Per Sheng il tasso di successo è, sì, molto alto, ma l’imprenditore cerca sempre di non dare eccessive garanzie ai suoi clienti, dal momento in cui le imprevedibilità sono davvero tante.

Come riportato in una intervista, una volta Sheng è stato assunto da una donna il cui marito la tradiva con una donna più giovane. Presentatosi come agente di viaggio, Xiao ha organizzato una breve vacanza per la coppia sposata. Durante le vacanze, il marito ha ricevuto una lettera da uno sconosciuto, che lo intimava a rompere con la sua amante il prima possibile. Incluse nella busta anche alcune foto come prova.

Durante i 10 giorni di vacanza, il marito ha avuto tutto il tempo per valutare la sua situazione e riparare così il rapporto con sua moglie.



La decisione è stata presa da tutti ma ancora non è stata spiegata in conferenza stampa. Secondo voi dovrebbero inginocchiarsi o no?

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *