le-lagune-oristanesi-protagoniste-del-primo-festival-delle-peschiere-–-linkoristano

Le lagune oristanesi protagoniste del primo Festival delle Peschiere – LinkOristano

Oristano

Tavole rotonde, spettacoli e aree ristoro tra Oristano, Cabras e Terralba. Iniziativa di Legacoop Sardegna e Dromos

Le lagune della provincia di Oristano saranno le protagoniste del primo Festival delle Peschiere, in programma dal 28 settembre al 1° ottobre.

La manifestazione prevede quattro giorni di dibattiti, con tavole rotonde e relatori di valenza nazionale, spettacoli e aree ristoro, tra Oristano e le peschiere di Mar’e Pontis e di Mistras, nel territorio di Cabras, e di Marceddì in quello di Terralba: luoghi ricchi di tradizioni e attrazioni naturali, all’interno di una fitta rete di canali che collegano lo stagno al mare, in un contesto ambientale unico nel suo genere, dove incidono attività come la piccola pesca lagunare, la ristorazione, il turismo culturale, ambientale, enogastronomico.

Il Festival delle Peschiere si inserisce in questo contesto con l’obiettivo di contribuire a diffondere sempre più l’idea di un nuovo modello di Sviluppo Sostenibile ben incarnato nell’Agenda 2030 dell’ONU: l’iniziativa, patrocinata dall’ASviS (Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile) ambisce infatti a essere una delle tappe del Festival dello Sviluppo Sostenibile in programma dal 4 al 20 ottobre.

La rassegna è promossa da Legacoop Sardegna e Dromos Festival, in collaborazione con CRU Sardegna Unipol e Regione Sardegna – Strategia regionale Sviluppo Sostenibile.

Il Festival delle Peschiere verrà presentato alla stampa giovedì 15 settembre a Cagliari, nella sede della Fondazione di Sardegna in via San Salvatore da Horta. All’incontro interverranno il presidente di Legacoop Sardegna Claudio Atzori, il direttore artistico di Dromos Salvatore Corona, e il presidente dell’ASviS Pierluigi Stefanini.

Lunedì, 12 settembre 2022

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.