lamporecchio-(pistoia),-gang-sequestra-e-picchia-anziani-in-casa,-cercavano-figlio

Lamporecchio (Pistoia), gang sequestra e picchia anziani in casa, cercavano figlio

Lamporecchio (Pistoia), gang sequestra e picchia anziani in casa, cercavano figlio

Lamporecchio (Pistoia), gang sequestra e picchia anziani in casa, cercavano figlio (foto d’archivio Ansa)

Hanno aggredito, minacciato e picchiato una coppia di anziani proprietari, settantenni, e la madre ultranovantenne dell’uomo.

Terrore all’ora di cena nel comune di Lamporecchio (Pistoia) quando un commando di tre uomini incappucciati ha fatto irruzione in una abitazione isolata.

La prima ricostruzione

La vicenda risale a giovedì scorso e viene riportata oggi da La Nazione e Il Tirreno dove le ricostruzioni ipotizzano che gli aggressori cercassero il figlio della coppia, per ottenere la restituzione di un credito, ma era assente. Indagano i carabinieri. L’assalto c’è stato in una casa della campagna fra le località Poggio alla Cavalla e Cerbaia, tra i comuni di Lamporecchio e Cerreto Guidi (Firenze).

I tre anziani sono stati aggrediti e minacciati forse con un’arma da taglio e sono stati feriti, secondo i giornali in modo lieve. Sempre secondo i quotidiani, gli inquirenti stanno tentando di risalire ai motivi di questa azione. Il “sequestro” sarebbe durato circa un’ora, poi il terzetto è fuggito, su un’auto. Alle vittime è parso di distinguere un forte accento dell’Est Europa nella parlata italiana dei tre assalitori.

Le parole del sindaco

“L’episodio è preoccupante – afferma il sindaco di Lamporecchio, Alessio Torrigiani – La famiglia che ha subìto questa spregevole azione è conosciuta a Lamporecchio, un paese che non è certo abituato a vicende del genere. IL sindaco si dice “vicino alle persone aggredite, parlerò con loro – annuncia – ma adesso hanno bisogno di tranquillità”. “Auspico – ha concluso – che le forze dell’ordine riescano a individuare prima possibile i responsabili”.

Le ricerche

Le ricerche vengono anche effettuate nell’Empolese, non solo nella Val di Nievole o sulle colline verso Pistoia, superando San Baronto. Al vaglio le telecamere puntate sulle strade e, vista l’ora serale, si spera in testimoni che potrebbero aver notato una vettura sospetta allontanarsi con i criminali a bordo.

Forse dovresti anche sapere che…

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.