«la-regina-elisabetta-guardava-the-crown-tutte-le-domeniche»

«La regina Elisabetta guardava The Crown tutte le domeniche»

Ce lo siamo chiesti per anni e, ora che la regina Elisabetta se n’è andata, salutata dagli applausi e dalla commozione di un popolo che per lei nutriva rispetto e affetto, la risposta è arrivata: sì, la sovrana guardava The Crown. Durante la copertura del funerale di Stato offerta dal canale statunitense ABC il collaboratore reale George Jobson, considerato uno dei principali commentatori reali della Gran Bretagna, ha infatti raccontato che una delle abitudini preferite di Sua Maestà era guardare la serie di Netflix dedicata a lei e alla sua famiglia la domenica, tra le mura calde del Castello di Windsor. 

SplashNews.com

È da quando la serie creata da Peter Morgan è sbarcata su Netflix nel 2016 che il pubblico e i giornalisti si chiedono se la famiglia reale abbia dato uno sguardo a The Crown, ed è piacevole pensare che le abbiano dato una possibilità, non senza le dovute riserve del caso. Secondo il racconto di Jabson, pare che Elisabetta si fosse appassionata soprattutto alle prime stagioni, quelle che la vedevano interpretata da Claire Foy. Sembra anche che il principe Filippo le consigliasse di non guardarla perché sapeva che, alla lunga, l’avrebbe irritata, anche se è probabile che il Duca di Edimburgo avesse da ridire sulla rappresentazione del suo personaggio, eternamente sofferente nei confronti della statura e della grandezza della moglie.

La regina Elisabetta II con corona e gioielleria, 1975. Foto Getty ImagesSerge Lemoine/Getty Images

Nel febbraio del 2021, il principe Harry confessò a James Corden di aver visto la serie: «Sono molto più a mio agio con The Crown che con le storie scritte sulla mia famiglia, su mia moglie o su me stesso. Non pretende di essere una notizia, è una fantasia», ha detto Harry. «Ma è vagamente basato sulla verità. Ovviamente non è rigorosamente accurato, ma ti dà un’idea approssimativa di quale stile di vita e di quali pressioni devi subire per mettere il dovere prima della famiglia e di tutto il resto». Nel corso degli anni, The Crown si è approcciata alla storia dei Windsor ora con rispetto e ora con un pizzico di provocazione: come sappiamo, le riprese della sesta e ultima stagione sono state momentaneamente interrotte per rispetto alla sovrana, anche se qualcosa ci dice le polemiche non mancheranno neanche per la quinta, che vedremo su Netflix a novembre. Sembra, infatti, che Jemima Khan, una delle amiche più strette della principessa Diana nonché consulente della serie, si sia dissociata dal progetto per via della rappresentazione fuorviante della defunta. 

Altre storie di Vanity Fair che ti possono interessare: 

The Crown: sospese le riprese «in segno di rispetto» (ma la quinta stagione uscirà sempre a novembre)

Tutte le foto del funerale della regina Elisabetta II

Perché il principe Louis non era al funerale della Regina Elisabetta

Per ricevere l’altra cover di Vanity Fair (e molto altro), iscrivetevi a Vanity Weekend.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.