la-febbre-del-nilo-colpisce-ancora:-addio-al-pasticciere-luigi-masala

La Febbre del Nilo colpisce ancora: addio al pasticciere Luigi Masala

Addio a Luigi Masala, decano dei pasticcieri di Oristano. 70 anni, lo scorso agosto era stato il primo contagiato dal virus del West Nile.

È la terza vittima della Febbre del Nilo. Era stato ricoverato subito appena contagiato, sembrava aver risposto bene alle cure, ma le condizioni sono precipitate nell’ultimo mese.

Masala era molto noto a Oristano, sia per la sua attività di pasticceria che per i suoi corsi di formazione molto seguiti.

Leggi le altre notizie su www.cagliaripad.it

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.