la-disperazione-di-due-giovani-pizzaioli-di-sarroch:-“bolletta-da-12mila-euro,-cosi-ci-uccidete”-–-casteddu-on-line

La disperazione di due giovani pizzaioli di Sarroch: “Bolletta da 12mila euro, così ci uccidete” – Casteddu On line

Dodicimila euro di luce, bolletta bimestrale. Una mazzata per chiunque non sia un miliardario con tanto di barca ormeggiata al porto, figurarsi per una coppia di giovani imprenditori sardi. Michela Contini, 36 anni, e il suo compagno Davide Lai, di trentotto, si sono messi le mani nei capelli, mollando impasti e condimenti delle pizze che da un anno preparano nella loro Sarroch, e in parallelo hanno rivissuto, solo con l’immaginazione, i tanti anni passati a Londra: “Ci pentiamo di essere tornati e di aver voluto dare un’altra possibilità alla nostra Sardegna. Così ci uccidete, ricevere una bolletta simile equivale a compiere un omicidio”. Il parallelo è totalmente “noir”, ma la rabbia è tanta. Lei, la Contini, aveva deciso proprio un anno fa di aprire una pizzeria d’asporto in paese, “per fornire un servizio nuovo ai miei concittadini”. Insomma, scommessa vinta almeno all’inizio, poi sono arrivate le legnate: “Tutti i prodotti sono aumentati. Abbiamo dovuto ritoccare i prezzi, ora una margherita costa 5 euro e una capperi e acciughe la proponiamo a sei”. Rincaro di un euro tondo in entrambi i casi, poi è arrivata anche la bolletta choc.

“Mi sto quasi pentendo di essere tornata da Londra, dove ho vissuto per 10 anni, e aver dato un altra possibilità alla mia cara Sardegna e Italia”, tuona la giovane. “Dodicimila euro è una cifra impensabile da pagare entro due settimane e anche dovendola rateizzare significa che, sommata a tutta la valanga di tasse e imposte che ci tocca pagare, ci porterà a rinunciare a vivere per almeno un anno. Niente vita sociale, addio alla vacanza che ci eravamo programmati io e il mio compagno, niente ferie. Ma questa, secondo voi, è vita?”. La risposta? Scontata, a differenza dei salassi ai quali devono far fronte: no.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.