il-rombo-delle-moto-e-i-palloncini-bianchi-a-cagliari-per-lo-struggente-addio-a-lorenzo-boi-–-casteddu-on-line

Il rombo delle moto e i palloncini bianchi a Cagliari per lo struggente addio a Lorenzo Boi – Casteddu On line

Il rombo delle moto, che arrivano sgasando da piazza Yenne, i palloncini bianchi e una famiglia che, nel dolore, scopre di essere amata e sostenuta da centinaia di persone. Lacrime a Cagliari, nella chiesa di Sant’Anna, per il funerale di Lorenzo Boi. Diciassette anni e una vita, la sua, che si è spezzata sulla Ss 125 tra Urzulei e Dorgali sabato scorso, mentre in sella al suo scooter stava raggiungendo il festival musicale Red Valley. Papà Andrea e la mamma non smettono per un solo secondo di versare lacrime: si tratta del secondo lutto, per loro, avevano infatti perso un’altra figlia, anni fa, in Kenya. Il caldo insopportabile non scalfisce la compostezza e la tristezza dei tanti amici del giovane, tutti rigorosamente con la camicia bianca.

Lo stesso colore dei palloncini liberati nel cielo stampacino dopo la messa officiata da don Franco Matta. Lorenzo riposerà al cimitero di San Michele.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.