focolaio-al-bilionaire,-per-la-procura-e-epidemia-colposa:-coinvolti-altri-due-locali

Focolaio al Bilionaire, per la Procura è epidemia colposa: coinvolti altri due locali

L’accusa è di epidemia colposa, questa la decisione presa dalla Procura di Tempio Pausania nei confronti dei gestori del Billionaire, la discoteca di Flavio Briatore a Porto Cervo e altri due locali notturni della costa gallurese, il Phi Beach di Baja Sardinia e il Country Club di Porto Rotondo.

Per i casi di positività al coronavirus riscontrati in 58 dipendenti del Billionaire l’ipotesi di reato contestata è quella di epidemia colposa, mentre per i contagi diffusi negli altri due locali la Procura contesta i reati di lesioni colpose, a riportare la notizia in esclusiva è oggi Il Messaggero.

Covid al Billionaire di Briatore, salgono a 11 i casi positivi

Discoteche e contagi in Sardegna, la trasmissione ‘Report’ racconta come sono andare le cose ad agosto

Covid in Sardegna, oltre i numeri mai dimenticare gli errori per non ripeterli

 Titolare Sottovento contro Solinas: “Un errore aprire le discoteche”

Prosegue l’inchiesta di Report sull’apertura delle discoteche in Sardegna: ora spunta un nuovo parere del Cts non ascoltato da Solinas

Solinas contro giornali e vignette: difende le discoteche e dimentica i suoi errori

Leggi altre notizie su www.cagliaripad.it

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *