Enorme rogo nell’Oristanese, a Santu Lussurgiu evacuate le case sul fronte del fuoco

enorme-rogo-nell’oristanese,-a-santu-lussurgiu-evacuate-le-case-sul-fronte-del-fuoco

ORISTANO. Un devastante rogo da stamattina 24 luglio sta bruciando le campagne tra Bonarcado e Santu Lussurgiu e a causa delle alte temperature – con punte di oltre 40 gradi – le fiamme si stanno velocemente propagando, divorando ogni cosa. Sul posto stanno operando gli uomini del Corpo forestale, i vigili del fuoco e i volontari. Per arginare il fuoco, che si è anche avvicinato pericolosamente alla strada provinciale dove le forze dell’ordine stanno deviando il traffico in via precauzionale, stanno intervenendo tre elicotteri della flotta regionale e due Canadair.

Rogo nell’Oristanese, coltre di fumo su Santu Lussurgiu: evacuate le case sul fronte del fuocofoto da Quotidiani localiQuotidiani locali

Altri due elicotteri stanno gettando bombe d’acqua sulle campagne di Usellus, sempre nell’Oristanese e sono in arrivo anche altri due Canadair per un totale di 5 in azione (3 da Olbia e 2 da Roma). Il sindaco di Santulussurgiu, alle 17, ha deciso di evacuare diverse case sul fronte più vicino al fronte del fuoco.

index.jpgrrrr.jpg

Diverse le Squadre di pronto intervento del Comando vigili del fuoco di Oristano che ha inviato autofurgone UCL (Unità di Crisi Locale), il comandante di Oristano, con il funzionario di  guardia sul posto per coordinare le operazioni di spegnimento. 

index.jpgqqqq.jpg

La sala operativa della direzione regionale dei vigili del fuoco per la Sardegna, ha disposto l’invio dei moduli di colonna mobile in versione Antincendio Boschivo dai Comandi di Cagliari e Sassari

index.jpgzi.jpg