dedico-questo-titolo-mondiale-alle-marche,-la-mia-terra,-e-a-tutte-le-famiglie-che-stanno-soffrendo-in-questo-momento”

Dedico questo titolo mondiale alle Marche, la mia terra, e a tutte le famiglie che stanno soffrendo in questo momento”

| 17 Settembre 2022

“Dedico questo titolo mondiale alle Marche, la mia terra, e a tutte le famiglie che stanno soffrendo in questo momento, ma anche alle mie allenatrici, alla Federginnastica, alla polizia di Stato e alla mia famiglia. Speravo di vincere, ma non così tanto“. Con queste parole Sofia Raffaeli commenta la vittoria della medaglia d’oro nell’all around ai Mondiali di ginnastica ritmica in Bulgaria. “Non sono soddisfatta, potevo fare molto, molto meglio: oggi non sono riuscita a fare le cose che posso e so fare, cercherò di migliorarmi ancora. Voglio sempre la perfezione e sono contenta solo quando so di avere fatto tutto”, ha aggiunto la campionessa azzurra dopo la premiazione.

Raffaeli ha vinto con il punteggio di 133,250 grazie a un’ultima prova impeccabile nell’esercizio con la palla. La ginnasta ha preceduto la tedesca Darja Varfolomeev, seconda con 132,450, e la bulgara Stiliana Nikolova, terza con 128,800. Raffaeli chiude questo Mondiale, privo delle atlete russe e bielorusse escluse per la guerra in Ucraina, in modo trionfale con 4 medaglie d’oro (alla palla, cerchio, nastro e all around) e una di bronzo (clavette). In più il pass olimpico per l’Italia a Parigi 2024. Nella gara odierna da segnalare anche l’ottima quinta posizione di Milena Baldassarri con 124.900.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO

DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.

Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI

Grazie Peter Gomez

Articolo Precedente

Motogp, ad Aragon pole position per Bagnaia. Tre Ducati davanti a tutti, Quartararo in difficoltà – La griglia di partenza

next

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.