daniele-dal-moro,-chi-e?-concorrente-grande-fratello-vip/-dalla-polemica-a-u&d…

Daniele Dal Moro, chi è? Concorrente Grande Fratello Vip/ Dalla polemica a U&D…

Chi è Daniele Dal Moro, concorrente del Grande Fratello Vip 2022

C’è anche Daniele Dal Moro tra i concorrenti del Grande Fratello Vip 2022. Classe 1990, nato a Verona, Daniele è un volto conosciuto dal pubblico che segue costantemente il reality show. Prima di diventare un vippone, infatti, è stato un concorrente del Grande Fratello di Barbara D’Urso. In particolare, Daniele ha partecipato all’edizione che fu poi vinta da Martina Nasoni. All’interno della casa instaurò un rapporto d’amicizia molto forte con Valentina Vignali di cui è ancora amico. Imprenditore, vive da tempo da solo a Verona. Il padre è un politico, Gian Pietro Dal Moro detto Gianno.

Legatissimo alla mamma e anche alla sorella, durante la prima esperienza nella casa di Cinecittà, non parlò tantissimo della sua famiglia. Conclusa l’avventura al Grande Fratello, Daniele ha poi provato anche a cercare l’amore in tv partecipando a Uomini e donne, ma l’esperienza da tronista si concluse senza scelta.

Daniele Dal Moro e la polemica a Uomini e Donne

Durante la partecipazione a Uomini e Donne, Daniele Dal Moro è stato al centro di una polemica nata dopo una sua esterna in cui invitava le corteggiatrici a pesarsi. Un atteggiamento che aveva scatenato dure critiche nei suoi confronti e di cui il popolo del web è tornato a discutere dopo la notizia della sua presenza nella casa del Grande Fratello Vip 2022. Prima di varcare la porta rossa, tuttavia, lo stesso Daniele ha voluto fare chiarezza sull’argomento.

Quando ho fatto il tronista a U&D non ho pesato delle ragazze perché (come molte persone monocellulari suppongono) mi interessasse sapere il loro peso corporeo. E questo pensavo (sbagliando) fosse una cosa chiara anche al più stupido degli esseri umani“ – ha spiegato sui social Daniele aggiungendo che l’idea iniziale era quella “di far successivamente passare invece un bel messaggio in televisione. Nelle schede dei provini che mi erano state date c’era peso e altezza (e quelle schede non le ho di certo fatte io). Chiaramente il problema che potesse passare un messaggio sbagliato sapevamo ci fosse, ma abbiamo voluto (sempre sbagliando) rischiare“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.