da-alghero-a-badesi-in-bicicletta

Da Alghero a Badesi in bicicletta

ALGHERO. Dalla Riviera del Corallo a Badesi, passando per Porto Torres. Questo è il tracciato di una delle cinque ciclovie prioritarie della Rete ciclabile della Sardegna, sul quale il Piano regionale delle infrastrutture ha finanziato l’intero tracciato con 5,7 milioni di euro.

A questo c’è da aggiungere un ulteriore lotto che collegherà la stazione di Alghero con l’aeroporto. Per quest’ultima è stata già prevista la spesa di 1,2 milioni di euro, dovrà essere sviluppata la progettazione definitiva e procedere all’affidamento dei lavori. Un iter che prosegue per una infrastruttura che, come sottolinea il presidente del consiglio regionale, Michele Pais «rilancerà una nuova idea di turismo nell’isola». L’Arst, ha predisposto il Progetto di fattibilità tecnica ed economica (PFTE) della rete “Ciclovia della Sardegna” il cui tracciato è stato pianificato dalla stessa società di trasporto. Pais prosegue evidenziando che «con ulteriori due finanziamenti da 1,2 e 1,3 milioni di euro saranno predisposte le gare per l’affidamento dei lavori per i tracciati di pista ciclabile che consentiranno di raggiungere Sassari e completare la penetrazione di Porto Torres. Con ulteriore atto aggiuntivo – prosegue la nota del presidente del consiglio regionale – sono stati stanziati 2 milioni per completare la progettazione definitiva ed esecutiva del tratto tra l’aeroporto di Alghero e Porto Torres. Nelle prossime settimane sarà convocata una conferenza di servizi alla quale parteciperanno i Comuni di Alghero, Sassari, Porto Torres, l’assessorato Enti locali e l’Agenzia Laore. La Regione – ha aggiunto Michele Pais – ha espressamente richiesto che i tratti ciclabili urbani, di Sassari, Porto Torres e Platamona, venissero inseriti all’interno di una programmazione unitaria e integrati con il progetto extraurbano delle ciclovie».(n.n.)

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *