covid,-stop-ai-termoscanner-nei-porti-sardi:-annullato-l’appalto

Covid, stop ai termoscanner nei porti sardi: annullato l’appalto

OLBIA. In attesa dei nuovi controlli negli scali portuali e aeroportuali e delle regole sul green pass, la prima novità per i porti di Olbia e Golfo Aranci, Cagliari e Porto Torres, è la mancata aggiudicazione della gara per il servizio di rilevamento della temperatura dei passeggeri in arrivo. Il motivo? L’Autorità di sistema portuale della Sardegna spiega che «sono venuti meno i presupposti di legge che imponevano i controlli della temperatura dei passeggeri in transito nei porti». Il decreto dell’AdSp dello scorso 15 luglio, infatti, sottolinea che «l’affidamento della procedura comporterebbe una spesa complessiva di 567.652 euro oltre l’Iva prevista per legge, attualmente non più giustificata in quanto non sono più sussistenti i presupposti di legge che hanno motivato l’indizione della gara stessa».

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *