covid:-al-via-prime-prove-con-certificati-in-spagna

Covid: al via prime prove con certificati in Spagna

(ANSA) – MADRID, 07 GIU – Diverse regioni della Spagna hanno iniziato ad emettere certificati covid digitali (in alcuni casi anche fisici) per favorire la mobilità dei cittadini: “Siamo in anticipo di più di venti giorni rispetto alla data di entrata in vigore obbligatoria del 1 luglio”, ha detto in conferenza stampa il sottosegretario alla Salute Digitale, Alfredo González.

Il certificato attesta che una persona ha già completato il ciclo di vaccinazione approvata dall’Ema o dall’Oms contro il covid da almeno 14 giorni, oppure è risultata negativa a tampone o test rapido, o ancora che ha avuto la malattia negli ultimi sei mesi ed è guarita.

“Tutto il mese di giugno si considererà come periodo di prova”, ha spiegato González, che ha precisato però che si tratta di certificati già validi. Allo stesso tempo, la Spagna d’ora in poi riconoscerà certificati di questo tipo emessi da altri Paesi membri dell’Unione Europea, ha aggiunto.

Da oggi le persone con ciclo di vaccinazione completo certificato possono entrare in territorio spagnolo senza restrizioni. Per farlo, rimane comunque obbligatorio seguire le indicazioni del sito https://www.spth.gob.es/. (ANSA).

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *