coppa-davis,-l’italia-alle-finals-di-malaga,-(domenica-18,-ore-15)

Coppa Davis, l’Italia alle Finals di Malaga, (domenica 18, ore 15)

Coppa Davis, l’Italia vola alle Finals di Malaga, terzio e ultimo impegno con la Svezia (domenica 18, ore 15): caccia al primo posto

Coppa Davis, l’Italia vola alle Finals di Malaga, terzio e ultimo impegno con la Svezia (domenica 18, ore 15): caccia al primo posto

Coppa Davis, missione compiuta. L’Italtennis a Bologna ha conquistato il pass  per le Finals di Malaga (23-27 novembre).

Con un turno di anticipo. Aritmeticamente. Pertanto la gara di chiusura con la Svezia (domenica 18, ore 15) che archivia il girone A, vale al massimo per il primo posto del raggruppamento. Obiettivo ragionevolmente alla portata degli azzurri che questa settimana hanno battuto Croazia e Argentina.

Comunque tranquilli: ci basta vincere un solo incontro ed il primo posto è garantito. Viceversa è garantito il secondo posto in caso la Svezia ci rifilasse un 3-0. Improbabile. In ogni caso il volo in Spagna non ce lo toglie nessuno.

BERRETTINI UOMO SQUADRA

Il gigante romano è il simbolo di “un gruppo unito, eccezionale “  come dice Filippo Volandri, il capitano dell’Italia. Matteo tiene uniti gli azzurri, li consiglia, li sprona. Ad esempio: battuto  Sebastian Baez (terzo successo in Davis) anziché rientrare in albergo, si è piazzato sulla panchina azzurra scuotendo  e motivando Sinner , guidandolo alla non facile vittoria su Francisco Cerundolo, argentino di Buenos Aires, liquidato in tre set.

Berrettini è entrato nel cuore dei bolognesi (e non solo) che hanno apprezzato il modo e la naturalezza con cui ha svolto l’improvvisato ruolo. Campione dentro e fuori dal campo.

MUSETTI & SINNER, LA BELLA ITALIA IN COPPA DAVIS

Baby Musetti, 20 anni, ha aperto le danze con la Croazia; Jannik , 21, le ha chiuse con l’Argentina. Impossibile dimenticare la tripletta d’esordio con la temuta Croazia.

Lorenzo Musetti, numero 30 al mondo, mercoledì ha portato all’Italia il primo punto battendo Borna Gojo, argento l’anno scorso in Davis, domato solo dalla Russia; vittoria limpida.

La sua sfrontatezza ha galvanizzato il palasport e la Nazionale innescando i successi di Berrettini e del doppio Bolelli-Fognini. Sinner mercoledì ha fatto da spettatore, a tratti addirittura l’ultras. Doveva recuperare le fatiche di New York. Negli ultimi due Slam ha perso, è vero. Ma è stato sconfitto dai vincitori dei due tornei.  A Bologna è uscito alla distanza non però con la consueta freddezza polare. L’azzurro evidentemente carica di ulteriori responsabilità.

CACCIA AL TRIS CON LA SVEZIA

Terzo e ultimo impegno della fase a gironi della Coppa Davis 2022. L’Italia punta alla possibile terza vittoria. Volandri deciderà all’ultimo momento quali azzurri schierare. Sul veloce indoor della Unipol Arena di Bologna , Italia e Svezia si misureranno con il consueto format: due singolari e il doppio.

COPPA DAVIS IN DIRETTA TV

Su Sky Sport (canali 201 e 205),  Supertennis (canale 64 del digitale terrestre ) e 212 di Sky. In chiaro su Rai2 e Rai Sport + HD (canale 57 del digitale terrestre). Disponibile anche in  live streaming attraverso le piattaforme Now SkyGo (solo per abbonati), su RaiPlay.it.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.