ciclisti-notano-un-ordigno-sotto-un-ponte-a-villamassargia:-ma-era-ormai-inefficace

Ciclisti notano un ordigno sotto un ponte a Villamassargia: ma era ormai inefficace

VILLAMASSARGIA. Solo dopo l’intervento degli artificieri del comando provinciale dei carabinieri ha fatto cessare l’allarme per un ordigno trovato sotto il ponte di Ormai, nelle campagne di Villamassargia. Gli specialisti hanno accertato che era privo di innesco ed esplosivo. La scoperta è stata fatta da alcuni ciclisti che transitavano nella zona.

Sul posto sono subito intervenuti gli agenti della Stazione Forestale di Siliqua che hanno transennato la zona e chiesto l’intervento degli artificieri dell’Arma. Gli specialisti hanno così potuto verificare che l’ordigno artigianale era vecchio e inefficace. L’innesco elettrico assente e inoltre l’involucro che doveva contenere l’esplosivo era vuoto. È quindi possibile che qualcuno abbia provato a realizzare un ordigno, ma senza riuscirci e poi lo ha gettato; oppure che l’ordigno sia stato piazzato in un altro posto, senza esplodere e poi è rimasto a lungo esposto alle intemperie. Indagini sono in corso da parte del Nipaf, nucleo specializzato in reati ambientali e con una vasta esperienza in rati incendiari. (l.on)

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *