ci-piove-dentro,-chiusa-radiologia-territoriale.-esami-screening-bloccati

Ci piove dentro, chiusa radiologia territoriale. Esami screening bloccati

Ci piove dentro, chiusa radiologia territoriale. Esami screening bloccati
Nei locali dell’ospedale San Martino di Oristano, necessari lavori. Stop per almeno due mesi

Il servizio di radiologia territoriale

Ci piove dentro da troppo tempo e così, per consentire la realizzazione dei necessari lavori, da domani chiude per circa due mesi il servizio di radiologia territoriale, ospitato nell’ospedale San Martino di Oristano. Per questo motivo  saranno sospesi anche gli esami dello screening per il tumore alla mammella,  ripresi appena qualche mese fa dopo lo stop di circa un anno imposto dalla pandemia.

Le  donne interessate ad effettuare una mammografia, la potranno eseguire ma solo su richiesta del medico curante e nell’ospedale di Ghilarza, dove saranno impegnati gli stessi tecnici della radiologia territoriale di Oristano. Nessun problema invece per gli esami ecografici che si continueranno a effettuare nei locali del vecchio Pronto Soccorso.

Guidato dal radiologo Antonello Gallus il nuovo servizio è stato inaugurato poco più di cinque anni fa nei locali prima occupati dalla vecchia radiologia dell’ospedale. Proprio in quella occasione erano stati già eseguiti dei lavori di adeguamento della struttura, ma i problemi ai solai e ad alcuni impianti che si sono manifestati da diversi mesi ora impongono importanti interventi di manutenzione, impossibili da realizzare senza causare la sospensione del servizio.

Nato come un moderno centro diagnostico e punto di riferimento per i pazienti esterni, in grado di assicurare esami esterni di radiologia tradizionale, ecografia, tac, mammografia e risonanza magnetica, il servizio da oltre un anno è chiuso ai pazienti non ricoverati e si occupa solo di ecografie.  Solo dall’inizio dell’anno ha ripreso ad effettuare le mammografie dello screening, interrotto a causa delle limitazioni del Covid. Da circa un anno è poi inutilizzabile anche la tac in dotazione, ormai vetusta e comunque collocata in un locale che subisce infiltrazioni. Nel servizio operano due radiologi dipendenti e due convenzionati per alcune ore alla settimana, oltre ad alcuni tecnici.

Mercoledì, 30 giugno 2021

L’articolo Ci piove dentro, chiusa radiologia territoriale. Esami screening bloccati sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *