brindisi:-camara,-27-anni,-dopo-una-giornata-di-lavoro-sui-campi-con-40-gradi,-muore-mentre-torna-a-casa

Brindisi: Camara, 27 anni, dopo una giornata di lavoro sui campi con 40 gradi, muore mentre torna a casa

Brindisi: Camara, 27 anni, dopo una giornata di lavoro sui campi con 40 gradi, muore mentre torna a casa

#Italia Mentre tornava a casa sulla sua bici, si è accasciato ed è morto. Così è finita la vita di Camara Fantamadi, 27 anni, arrivato dal Mali insieme al fratello per lavorare nei campi

Erano le 18, Camara Fantamadi, 27 anni, originario del Mali, aveva terminato il suo turno di lavoro nei campi. Il ragazzo inforca la sua bici e si prepara a tornare a casa. Ma nel tragitto, all’improvviso si accascia e muore.

Ecco com’è finita la vita di un ragazzo di 27 anni, arrivato in Italia alla ricerca di un lavoro, insieme al fratello. Camara, come tantissimi altri, ha trovato un impiego nei campi e lavorava ore e ore al giorno, piegato, sotto al sole cocente. Ma questo periodo le temperature sono elevatissime: il termometro in zona Brindisi segnava 40 gradi.

Si sta verificando ora se il malore possa essere la conseguenza della fatica e del forte caldo. I connazionali stanno organizzando una colletta per riportare Camara nel suo Paese d’origine.



La decisione è stata presa da tutti ma ancora non è stata spiegata in conferenza stampa. Secondo voi dovrebbero inginocchiarsi o no?

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *