beatrice-borromeo-e-pierre-casiraghi,-innamorati-ad-atene

Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi, innamorati ad Atene

Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi, innamorati ad Atene

Sfoglia gallery

Alla vigilia del sesto anniversario di nozze, il terzo figlio della principessa Carolina di Monaco e la giornalista si tengono per mano in Grecia. Storia di una bella coppia che dura

Sogno di una notte di mezza estate. Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi mano nella mano, verso lo Stadio Panathinaiko di Atene. Per la coppia si tratta della «prima uscita mondana» (la sfilata Dior Cruise 2022) dopo il lungo periodo delle restrizioni, alla vigilia dal loro sesto anniversario di nozze.

Il terzo figlio della principessa Carolina di Monaco e Stefano Casiraghi,e ottavo nella linea di successione al trono, e la giornalista e documentarista, hanno trascorso il lockdown lontano da Monaco: «Abbiamo una fattoria nel Sud della Francia, dove abbiamo trascorso il lockdown, in cui ci occupiamo dei nostri animali – capre, mucche, cavalli, pecore – ventiquattro ore su ventiquattro», ha raccontato lei di recente.

Il posto ideale, ha aggiunto, per trasmettere ai loro due bambini – Stefano, 3 anni, così chiamato in onore del padre di lui (il campione di motonautica morto in un terribile incidente in off-shore nel 1990) e Francesco, 2, – l’amore per la natura e il rispetto dell’ambiente.

Stanno insieme dal 2008, Beatrice e Pierre, storia di una bella coppia che dura. Per alcuni, tutto è nato in una Cannes in pieno festival del cinema dove galeotto fu un party organizzato da Domenico Dolce e Stefano Gabbana; per altri, invece, il colpo di fulmine è da far risalire a una vacanza a Ponza. All’epoca erano entrambi due studenti della Bocconi di Milano. Si sono sposati con due cerimonie, una civile il 25 luglio a Monte Carlo, e l’altra religiosa il 1 agosto alle isole Borromee, sul lago Maggiore. A farli innamorare, e a tenerli uniti, come ha raccontato lei, sono «l’onestà, il rigore e il rispetto». Il giusto mix.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *