aperto-il-museo-archeologico-di-acquaviva-delle-fonti-(ba)

Aperto il Museo Archeologico di Acquaviva delle Fonti (BA)

Aperto il Museo Archeologico di Acquaviva delle Fonti (BA)

Aperto il Museo Archeologico di Acquaviva dove Archeoclub d’Italia “Sante Zirioni” ha accompagnato i visitatori alla scoperta del Nuovo Museo Archeologico dotato di supporti multimediali all’avanguardia, di un laboratorio di stampa 3D e di reperti che vanno dal Paleolitico al periodo Medievale, passando dal tempo dei Peucezi  a quello dei Romani. Siamo dinanzi all’ennesimo sito da ammirare, da conoscere, da visitare! .

Nel link video e foto https://wetransfer.com/downloads/97542ea57e45d9211a088c1dcb328f4020210619222629/ea7364b297da8548243885d5a654293820210619222817/d85c91

 

Nel secondo link altri video https://wetransfer.com/downloads/a1da8c568931044512a6c1f89ba81f2820210619223743/5f87dd50ab2924128480da69872016ab20210619223818/31d724

E intanto Archeoclub d’Italia sede di Cassino pubblica questo interessante video sulla piattaforma #Archeorama, un video su un raro esempio di altare dipinto di epoca medievale presente in zona a S.Elia Fiumerapido.

https://wetransfer.com/downloads/e8393ea3b74510019d5efdf13baf32ae20210617143519/69416f1116535eb1a8ee8920d0826b8c20210617143519/6c0491

E in Sicilia oggi all’alba (4.30) saremo tutti sotto il Castello di Paternò per ascoltare musica, aspettando il sole che nasce per godere della più bella vista dell’Etna. Poi entreremo dentro il castello come Federico II, 800 anni fa. Oggi – ORE 4 e 30 sull’ACROPOLI DI PATERNO’

 

 

 

 

 

 

 

Ecco il programma degli eventi ancora in programma PER OGGI – DOMENICA 20 GIUGNO!

PROGRAMMA BASILICATA JEA 21

Visita guidata 20 giugno  – ARCHEOCLUB TOLVE “TULBIUM” Passeggiata Archeonaturalistica con aperitivo musicale – Partenza dalla villa romana di San Pietro (visita guidata) – Passeggiata a piedi fino al ponte del Diavolo (epoca romana/medievale) – Aperitivo nei pressi dell’antico ponte con performance musicale

–  20 giugno 2021 – ore 17.00 ARCHEOCLUB MATERA Archeoclub Matàr, in collaborazione con Cna Matera, organizzerà nella giornata di domenica 20 giugno una passeggiata tra gli scorci più caratteristici dei Sassi di Matera con visita al Museo Ridola. Accompagnati dalla guida Antonia Rafaele visiteremo il Sasso Caveoso e la Civita, addentrandoci nelle meraviglie di una Chiesa Rupestre e una Casa Grotta. Al termine, risalendo le vie del centro storico, visiteremo il Museo Ridola: Antonia Rafaele ci condurrà alla scoperta dei più importanti reperti storici ritrovati nella provincia di Matera, a Timmari, Montescaglioso e San Nicola dei Greci. Un viaggio affascinante tra passato e presente.

Eventi in Puglia

DOMENICA 20 GIUGNO DALLE ORE 11 – VISITA AL PARCO ARCHEOLOGICO DI CANNE –

ARCHEOCLUB – SEDI DI: CANOSA – SAN FERDINANDO DI PUGLIA – TRINITAPOLI Tour degli ipogei. Tour degli Ipogei, partendo da quelli di Canosa di Puglia per passare a quelli di Trinitapoli chiudendo con il museo di San Ferdinando di Puglia con una conferenza sui suoi Ipogei. • Visita guidata Ipogeo del Cerbero Canosa. Visita guidata dell’Ipogeo con proiezione in realtà spaziale aumentata Domenica 20 giugno dalle 10:00 alle 11:00 (Visite per gruppi) •

Visita guidata Ipogei Lagrasta Canosa. Visita guidata degli ipogei dauni più imponenti della città di Canosa Domenica 20 giugno dalle 11:00 alle 12:00 • Degustazione Ponte romano Canosa. Visita guidata del ponte romano con degustazione di frutta di stagione. Domenica 20 giugno dalle 10:00 alle 13:00 •

Visita guidata Parco Archeologico degli Ipogei Trinitapoli – Visita guidata del parco archeologico degli ipogei  – Domenica 20 giugno dalle 17:00 alle 18:00 •

Visita guidata Museo archeologico degli Ipogei Trinitapoli, visita guidata al museo archeologico degli Ipogei  Domenica 20 giugno dalle 18:00 alle 19:002 •

 

Visita guidata Museo archeologico degli Ipogei Trinitapoli, visita guidata al museo archeologico degli Ipogei  – Domenica 20 giugno dalle 18:00 alle 19:00 • Conferenza L’Ipogeo scomparso San Ferdinando di Puglia. Piazza antistante il Museo Civico. Conferenza della Dottoressa Anna Maria Tunzi. Domenica 20 giugno dalle 20:00 alle 21:00.

ARCHEOCLUB GRAVINA IN PUGLIA: • Visita guidata Parco di Botromagno Sabato 19 giugno dalle 10:30 alle 13:00 (scarpe comode e acqua a seguito) Domenica 20 giugno dalle 10:30 alle 12:30 (scarpe comode e acqua a seguito) Una visita guidata, un viaggio nel Passato, un racconto di vite e di luoghi per imparare a conoscere i nostri tesori, amarli preservarli e sensibilizzare una vera e concreta valorizzazione del patrimonio archeologico della città di Gravina in Puglia. Un percorso naturalistico-archeologico sulle tracce degli antichi Peuceti, dal Pianoro Madonna della Stella fino alla collina di Botromagno, accompagnati dalla voce delle guide e dei narratori, che allieteranno la passeggiata con curiosità e testimonianze artistiche della nostra terra. La partecipazione è LIBERA E GRATUITA, ma è subordinata alla preventiva comunicazione/prenotazione all’indirizzo e-mail archeoclubgravina@gmail.com o sulla Pagina Facebook Archeoclub Gravina. •

Visita guidata con spettacolo presso Area Archeologica Padreterno Domenica 20 giugno dalle 18:30 alle 20:30 “Narrazione euripidea. MEDEA, donna barbara, moglie tradita” La tragedia greca di Euripide nella cornice dell’Area Archeologica del Padreterno. A cura dell’Associazione culturale “Amici della Fondazione Ettore Pomarici Santomasi” e di “Teatropiù Arti Espressive Accademia Musicale Gravinese”, in collaborazione con Archeoclub d’Italia Sede di Gravina in Puglia. La rappresentazione sarà preceduta da una visita guidata all’area archeologica del Padreterno, dall’introduzione della performance della Prof.ssa Marisa D’Agostino e da un intervento del Prof. Piero Totaro dell’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari.

 

ARCHEOCLUB MOLFETTA: La “Cava San Leonardo”, a pozzo, suggestiva per la spettacolarità del paesaggio, si apre in calcari stratificati (105-110 milioni di anni fa) in territorio di Molfetta, non lontano dalla dolina carsica del Pulo. La cava di proprietà privata era un complesso estrattivo risalente al XIX sec, oggi è inattiva e dal 2008 è un sito di interesse paleontologico: sul piazzale superiore furono scoperte nel 2005 numerose impronte di dinosauri, circa 20 per mq, lasciate da grandi e piccoli dinosauri di varie specie, erbivori e carnivori. Le superfici fossilifere sono state oggetto di campagne di studio e di pubblicazioni scientifiche da parte del Dipartimento di Scienze della Terra e Geombientali Università di Bari, e del paleontologo Marco Petruzzelli che ci guiderà nel percorso di visita. Visita Guidata Passeggiata nella preistoria con visita guidata sul piazzale superiore della Cava alla scoperta delle orme fossili dei Dinosauri. Si accede con prenotazione obbligatoria e in gruppi di max 25 persone a turno. 20 giugno 2021 – Ore 17.00 20 giugno 2021 – Ore 18.30

ARCHEOCLUB BOVINO Ciclo di conferenze in diretta sulla pagina Facebook del Museo civico Carlo Gaetano Nicastro @museocivico.bovino • “Bovino: paesaggio, archeologia e valorizzazione di un borgo dei Monti Dauni” Relatori: Valentino Romano-Università di Foggia, Valeria Volpe-archeologa 18 giugno 2021 alle 19:00 • Lo scavo archeologico di Montecorvino Relatori: Pasquale Favia-Università di Foggia, Roberta Giuliani-Università di Bari 19 giugno 2021 alle 18:00 • Città sepolte della Puglia romana e medievale: la riscoperta di Salapia-Salpi Relatore: Roberto Goffredo-Università di Foggia interviene: Angela Miccoli-docente di Lettere 20 giugno 2021 alle 19:00 introducono Nunzia Roccotelli-presidente Archeoclub di Bovino Francesco Rossi – archeologo.

Ecco il Calendario degli eventi in Sicilia:

PROGRAMMA SICILIA JEA 21 SINTESI DELLE SEDI E DELLE ATTIVITA’ DELLE SEDI SICILIANE La Sicilia aderisce alle Giornate Europee dell’Archeologia con una serie di attività, da remoto e in presenza per valorizzare e promuovere lo straordinario patrimonio storico-archeologico dell’Isola, agevolandone la fruizione e divulgandone il rilevante significato culturale.

 

ARCHEOCLUB AGRIGENTO I luoghi di Empedocle –  Un video racconterà la storia e le vicissitudini del ritrovamento del sarcofago di Ippolito e Fedra. Con il contributo di studiosi, scrittori e addetti ai lavori cercheremo di far luce sul luogo del ritrovamento, il feudo Inficherna a Porto Empedocle, la travagliata storia dell’opera, fino alla sua collocazione attuale presso la cattedrale di Agrigento. Il video sarà fruibile tramite web e social. Contenuto digitale –  Il sarcofago di Ippolito e Fedra. Dal ritrovamento nel feudo Inficherna di Porto Empedocle, alla cattedrale di Agrigento. Cercheremo di suscitare la curiosità di studiosi e non solo, su quest’importantissima espressione di arte scultorea. “Credo di non aver mai veduto cosa più stupenda in fatto di bassorilievi, né più perfettamente conservata.” Così lo descrisse Johann Wolfgang von Goethe durante il suo grand tour.

 

Da oggi a Lunedì – ARCHEOCLUB Sedi di: HYBLA MAJOR – PATERNÒ5 “L’Acropoli di Hybla-Paternionis Celebrazioni, tavole rotonde, visite, flash mob, teatro.” Sull’acropoli di Paternò e la celebrazione degli ottocento anni dalla visita di Federico II a Paternò avvenuta tra il 19 e il 21 del 1221. Le giornate serviranno a evidenziare gli aspetti salienti delle recenti scoperte: l’antico acquedotto sotterraneo di probabile epoca greca, il tempio nascosto di Demetra dall’attuale chiesa di Santa Maria dell’alto, la presenza dei templari e la scoperta dell’armatura della mobilità storica. Francesco Finocchiaro e Domenico Triolo, presidenti Per prenotarsi inviare una mail archeoclubiblamajor.paterno@gmail.com  – Conferenza 18-19-20 giugno 2021

 

FINO A LUNEDI’ 21 GIUGNO – ARCHEOCLUB AIDONE-MORGANTINA Largo Torres Truppia presso il Museo Archeologico Regionale di Aidone (Enna) Presentazione del volume” LADRI DI ANTICHITA’. Il mercato clandestino di reperti archeologici e di opere d’arte in Sicilia: traffici illeciti e leciti recuperi ” Visita guidata del Museo Nell’ambito delle celebrazioni per il decennale del rimpatrio della Dea di Morgantina (2011-2021) e in occasione delle Giornate europee dell’archeologia, il Comune di Aidone organizza il 18 giugno alle ore 17.00 al Largo Torres Truppia, antistante il museo archeologico regionale, la presentazione del libro “Ladri di antichità”. L’evento, patrocinato dall’Assessorato Regionale per i Beni Culturali e Identità Siciliana e da Archeologia Viva. In occasione dell’evento, a partire dalle ore 16.00 le guide turistiche abilitate delle associazioni AGTE e Guide Villa del Casale saranno disponibili al museo archeologico per tour gratuiti dedicati alla dea di Morgantina. Ingresso a pagamento. Visita guidata Ladri Di Antichità6 Archeomafie a Morgantina e il decennale del rimpatrio della Dea In occasione della presentazione del libro “Ladri di Antichità” a partire dalle ore 16 le guide abilitate delle associazioni AGTE e Guide Turistiche Villa del Casale offriranno visite gratuite al museo con itinerario dedicato alle archeomafie e al decennale del rimpatrio della dea di Morgantina (2011-2021). L’ingresso del museo rimane a pagamento e su prenotazione tramite il portale https:// laculturariparte.youline.cloud/. Gratuito 18 giugno dalle 16:00 alle 19:00 Conferenza Ladri Di Antichità Il mercato clandestino di reperti archeologici e di opere d’arte in Sicilia: traffici illeciti e leciti recuperi

Nell’ambito delle celebrazioni per il decennale del rimpatrio della Dea di Morgantina (2011-2021) e in occasione delle Giornate europee dell’archeologia (18-19-20 giugno 2021), il Comune di Aidone organizza il 18 giugno venerdì alle ore 17.00 la presentazione del volume “Ladri di antichità. Il mercato clandestino di reperti archeologici e di opere d’arte in Sicilia : traffici illeciti e leciti recuperi” (Lussografica 2020). Il libro, curato dalla Presidente Regionale di Siciliantica Simona Modeo e da Serena Raffiotta, archeologa e Assessore al Patrimonio Culturale e al Turismo del Comune di Aidone, è una miscellanea di saggi di vari autori (archeologi, magistrati, ricercatori, forze dell’ordine) dedicati alle archeomafie in Sicilia, argomento di grande interesse, da decenni al centro di vicende giudiziarie che hanno fatto clamore anche a livello internazionale per i trafugamenti e recuperi di eccezionali reperti scavati illecitamente. Presenta il libro l’archeologa Elisa Chiara Portale, ordinario di Archeologia Classica presso l’Università degli Studi di Palermo.

Interviene il Maggiore Gianluigi Marmora, Comandante del Nucleo TPC di Palermo. L’evento, patrocinato dall’Assessorato Regionale per i Beni Culturali e Identità Siciliana, è organizzato in collaborazione con Archeoclub Aidone Morgantina e Ecomuseo I semi di Demetra. (Gratuito)

 

ARCHEOCLUB D’ITALIA SEDE AREA IONICA Acquedotto Romano di Mongiuffi-Melia e del sito archeologico di Scifi’ Visita guidata di testimonianze di epoca romana e tardoantica Tratto iniziale dell’acquedotto C che portava l’acqua dalle sorgenti alle falde di monte Kalfa a Taormina. Di età romano imperiale, il tratto M2 è costituito dai resti di un ponte a un solo arco di cui è visibile il prospetto sud-orientale, lungo quasi 9 metri , mentre ne restano sepolti dall’interro e dalla fitta vegetazione sia il prospetto nord-occidentale che l’estremità ovest. L’altezza massima della struttura, al di sopra dell’interro, è di circa2,5 m. Il lato visibile del ponte è caratterizzato da spalle con paramento in opera laterizia, costituita da mattoni spessi circa 5-6 cm e con lunghezza variabile da 20-25 a 30- 35 cm. L’arco ha una luce di circa 3 m con una ghiera in mattoni di 5-6 × 39 cm.

 

 

ARCHEOCLUB AUGUSTA-CLUB LEVANTE Conferenza ” Megara Hyblaea: nuove prospettive tra ricerca e valorizzazione”. Il Direttore del Parco Archeologico di Leontinoi, Dott. Lorenzo Guzzardi, e il Dott. Massimo Cultraro, Dirigente responsabile CNR, relazioneranno sull’antica colonia greca di Megara Hyblaea ponendo particolare attenzione ai nuovi scavi da poco inaugurati. Nell’ambito delle ricerche effettuate al di sotto di una delle case di epoca arcaica, durante le precedenti fasi di scavo, sono stati intercettati i resti del grande fossato tagliato nella roccia che delimitava il villaggio di età neolitica (5.000-4.000 ac). La campagna di scavi è condotta dall’Ecole Française de Rome sotto la guida.

 

Eventi in Campania –

Campania – Eventi —

ARCHEOCLUB D’ITALIA  SEDE DI Pietrelcina (BN)

PRESIDENTE (nome e cognome) Paolo Tresca

INDIRIZZO via Riella n.66

CONTATTO TELEFONICO 3487788947

MAIL archeopietrelcina@email.it

 

ATTIVITA’ (breve descrizione dell’evento: accoglienza gruppi scolastici/circuito di scoperta/conferenza/workshop/contenuto digitale/degustazione/esposizione/porte aperteproiezione/spettacolo/visita nella lingua dei segni francese (LSF)/visita guidata)

Visite guidate Museo Civico.

DATA (data a scelta fra 18/19/20 giugno) 20 giugno: 10-12; 18-20.

 

LUOGO (centro storico/centro di ricerca/cantiere archeologico in corso di scavo/spazi o parchi naturali/istituto di istruzione superiore/stabilimento scolastico/locale associativo/locale comunale o centro culturale/monumento/museo/ufficio del turismo/parco archeologico/servizio archivi/sito archeologico + museo/altro) Museo Civico.

 

ARCHEOCLUB D’ITALIA  SEDE DI  SANTA MARIA CAPUA VETERE

PRESIDENTE  ANTONIO CRISCI

CONTATTO TELEFONICO 3336448133

ATTIVITA’ (breve descrizione dell’evento: accoglienza gruppi scolastici/circuito di scoperta/conferenza/workshop/contenuto digitale/degustazione/esposizione/porte aperte/proiezione/spettacolo/visita nella lingua dei segni francese (LSF)/visita guidata) VISITA GUIDATA

DATA (data a scelta fra 18/19/20 giugno) 18/06/2021  ora ­­­ 10/13 – 16/18

 

LUOGO (centro storico/centro di ricerca/cantiere archeologico in corso di scavo/spazi o parchi naturali/istituto di istruzione superiore/stabilimento scolastico/locale associativo/locale comunale o centro culturale/monumento/museo/ufficio del turismo/parco archeologico/servizio archivi/sito archeologico + museo/altro) ANFITEATRO

 

Da domani Video di Archeoclub d’Italia sede di Castellammare di Stabia sugli Acquedotti Romani scoperti in zona. Il Video sarà sulle piattaforme social dell’Associazione e su ARCHEORAMA.

 

DOMANI AD ACERRA VISITA AL SITO ARCHEOLOGICO DI SUESSOLA –

 

ARCHEOCLUB D’ITALIA SEDE DI ACERRA NA PRESIDENTE (nome e cognome) Rosa ANATRIELLO INDIRIZZO via CILEA, 14 ACERRA NA CONTATTO TELEFONICO 3334170890 MAIL info@archeoclubacerra.it INIZIATIVA: SGUARDI INEDITI SU ACERRAE E SUESSULA ATTIVITA’ : VISITA GUIDATA DATA : 19 giugno ora 17-20 LUOGO: CENTRO STORICO (Acerra)/MONUMENTO (Castello di Acerra) TIPO DI PUBBLICO: GENERALIZZATO ACCESSIBILITA’: ACCESSIBILITA’ MOTORIA ATTIVITA’: VISITA GUIDATA DATA: 20 giugno ora 8-12 LUOGO: PARCO NATURALISTICO (Parco del Partenio)/MONUMENTO (Castello del Matinale) TIPO DI PUBBLICO (generalizzato/bambini/adulti/scuole) GENERALIZZATO

L’articolo Aperto il Museo Archeologico di Acquaviva delle Fonti (BA) sembra essere il primo su Sardegna Reporter.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *