andata-ottavi-di-europa-league,-roma-real-sociedad-2-0-–-sardegna-reporter

Andata ottavi di Europa League, Roma-Real Sociedad 2-0 – Sardegna Reporter

ROMA (ITALPRESS) – La Roma batte la Real Sociedad 2-0 all’Olimpico nella gara di andata degli ottavi di finale di Europa League grazie alle reti di El Shaarawy e Kumbulla. Un risultato che fa ben sperare i giallorossi in vista del secondo atto in Spagna in programma giovedì 16 marzo. Rispetto alla partita vinta con la Juventus, Mourinho opta per il debutto da titolare dell’ex Llorente al posto dello squalificato Ibanez, ma soprattutto ripropone Abraham ed El Shaarawy dal 1′. E sono proprio i due attaccanti a costruire il gol del vantaggio. Al 13′ Dybala guida il contropiede e premia un taglio dell’inglese che si libera e crossa in area dove El Shaarawy ribadisce in rete col destro in elevazione. La Real Sociedad è in partita. Lo dimostra l’azione al 21′ che porta Kubo a sgusciare via a Pellegrini sulla linea di fondo, ma il destro del giapponese a tu per tu con Rui Patricio si stampa sul primo palo. L’esterno nipponico è uno dei più vivaci della squadra basca. Al 28′ sugli sviluppi di un suo cross, Smalling sfiora l’autogol nel goffo tentativo di anticipare David Silva. La Real Sociedad però è tutto fuorchè perfetta in fase di impostazione. Nei 45′ iniziali il portiere Remiro sbaglia due volte il rinvio: prima regala la palla a Dybala che verticalizza senza successo per Pellegrini, poi colpisce direttamente la Joya ma anche questa volta la Roma non sfrutta l’errore. All’intervallo Mourinho sostituisce l’infortunato Llorente con Kumbulla. Al 58′ altro cambio obbligato: Pellegrini, dopo uno scontro di testa, è costretto ad uscire. Mou richiama in panchina anche Abraham ed El Shaaraawy e si gioca le carte Spinazzola, Wijnaldum e Belotti. All’83’ la Roma rischia grosso: Gorosabel crossa dalla destra, Merino è in posizione favorevole ma non trova la porta. E la Roma all’87’ non perdona con la specialità della casa: Dybala si incarica di un calcio d’angolo, Kumbulla trova il tempo giusto e di testa firma il 2-0 definitivo che fa sognare i quarti.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *