amici-20,-allievo-del-serale-sbotta-sui-social:-“le-persone-con-un-quoziente-intellettivo-piu-o-meno-nella-media-possono-capire-che…”

Amici 20, allievo del serale sbotta sui social: “Le persone con un quoziente intellettivo più o meno nella media possono capire che…”

Dopo le ripetute critiche subite durante il serale arriva, a distanza di mesi, la prima replica

Amici 20 è finito ormai da tempo, tuttavia si continua a parlare degli gli allievi di quest’edizione. Il ballerino e coreografo Samuele Barbetta, pochi minuti fa, ha risposto per la prima volta ad una critica rivolta al suo stile di danza.

Samuele era stato eliminato nella settima puntata del serale e commenti sul suo modo di ballare erano frequenti. Il ballerino, nelle sue storie Instagram, ha prima inserito uno screen di un utente che lo ha etichettato come mimo e non come danzatore.

Ma possibile che nessuno ha il coraggio di dire che è UN MIMO bravissimo e se non cambia rimane sempre nel suo MIMO.

Nella storia successiva ha espresso, dopo tempo, il suo pensiero sulla situazione. Il ballerino ha sottolineato che chi ha un quoziente intellettivo nella media può riuscire a comprendere la differenza tra un mimo ed un ballerino. Inoltre, ha aggiunto che svalutano il lavoro della categoria dei mimi.

Non mi sono mai esposto su questo argomento perché ritengo che le persone con un QI più o meno sulla media possano tranquillamente capire che non sono un mimo. Tuttavia mi piacerebbe ricordare che dire ad un ballerino che utilizza una buona dose di gestualità “quotidiana” piuttosto che semplicemente “umana” come valore aggiunto alla sua danza, che è un MiMo, non sminuisce ciò che fa il danzatore, ma ciò che fa il Mimo, che è una figura che lavora per e con l’arte tanto quanto il ballerino.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *